Educazione e adozione

La preparazione dell'accoglienza di un micio in casa è sempre un'esperienza carica di emozione, gioia, trepidazione ma anche paure e timori di non riuscire a farsi trovare "pronti" in tutte le esigenze che avrà il nuovo arrivato.
Che si tratti del primo peloso della casa, che si tratti dell'inserimento in un contesto già abitato da altri gatti, cani o altri animali, la presentazione del nuovo arrivato non andrebbe mai affrontata superficialmente, con la fretta di vedere tutti i membri della famiglia convivere, perché da essa può dipendere la serenità futura dell'intero nucleo, umano e non-umano. Come si dice, chi ben comincia è a metà dell'opera.

Cosa posso fare per te

Prima che il nuovo micio venga accolto in casa, sono tante le cose che si possono fare per facilitare il suo ingresso:

  • predisporre gli ambienti a misura di micio e con parametri di sicurezza
  • organizzare il territorio dei gatti già presenti in funzione del nuovo coinquilino che arriverà a breve
  • valutare il carattere dei mici presenti (o eventualmente di altri animali, p.e. del cane) per stilare un piano di inserimento ad hoc
  • nel caso in cui ci fosse incertezza se farlo uscire o meno, valutare i fattori di rischio e predisporre gli spazi di sicurezza
  • ricevere un'introduzione all'etologìa del gatto, alla sua comunicazione con l'uomo (olfattiva, visiva, tattile) e con gli altri animali, comprendere cosa si aspetta dal suo ambiente e da chi lo vive, al fine di aderire il più possibile alle sue esigenze di specie.
  • se desideri un gatto di razza, individuare le affinità tra il tuo stile di vita e il ventaglio di razze attualmente presenti.

Non solo cuccioli

L'inserimento in casa è un momento delicato non solo per il gattino ma anche per un gatto adulto. In questo caso, infatti, ci occupiamo di un individuo che ha un suo carattere ben formato, ha alle spalle delle esperienze pregresse che possono facilitare o addirittura ostacolare l'inserimento per cui altrettanta cura deve prestata nel predisporre spazi, tempi e consapevolezze della nuova convivenza.

Modi e tempi

L'incontro, generalmente singolo, è domiciliare.